PUNK SWEETS PART 4 – CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E PINOLI

crema1

Ingredienti per la base:
500 g di farina bianca di farro
200 g di farina di mais fioretto
150 g di olio di mais
2 cucchiai di malto di riso
3 cucchiai di zucchero di canna
1 limone (scorza)
1 bustina di lievito vegan per dolci
1 pizzico di sale
succo di mela q.b. (per impastare)

Ingredienti per la crema pasticcera:
1 litro di latte di soia
150 g di farina 00
50 g di amido di mais
scorza di 1 limone
150 g di burro di soia
350 g di zucchero di canna bianco
2 bustine di vanillina
curcuma x colorare (1/3 di un cucchiaino)

+ pinoli e zucchero a velo

Procedimento per la base: mescolare gli ingredienti secchi, aggiungere anche la scorza del limone dopo averla grattuggiata e successivamente impastare con le mani aggiungendo prima l’olio e poi il succo di mela, poco alla volta per non sbagliare. Creare una palla e riporla in frigorifero per mezzora avvolta in una pellicola. Stendere a questo punto la base col mattarello, creare un cerchio spesso circa 1/2 cm e inserirlo in 2 stampi da crostata (con queste quantità vengono fuori 2 torte con dei biscotti), alzare i bordi per creare il bordo della crostata, se necessario aggingere dell’impasto. Bucherellare con una forchetta ed infornare per mezzora a 170°. Fate raffreddare a temperatura ambiente.
crema2
Procedimento per la crema: mescolare con una frusta tutti gli ingredienti in un pentolino, togliendo così tutti i grumi, eccezion fatta per il burro di soia. A fuoco basso scaldare in composto mescolando con un cucchiaio di legno. Quando la crema si addensa significa che è arrivato il momento di aggiungerci il burro di soia, mescolare ancora energicamente per farlo sciogliere e dopo un minuto la crema è pronta. Spegnere il fuoco e far raffreddare a temperatura ambiente. La quantità indusriale di questa crema vi permetterà di farcire anche 4 torte! Io l’ho usata per queste 2 crostate e quella avanzata l’ho conservata in recipienti da budino e la consumo con la frutta.
crema3
Una volta preparata la base e la crema, non resta che versare la crema sulla base e livellarla con una spatola. Spolverare con pinoli e zucchero a velo.
crema4

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: