MEGA CROSTATA DI FRUTTA

DSCN1591

La frolla non la faccio mai uguale… questa però supera addirittura le COSTATINE SPECIALI quindi mi sa che non la cambio più! E’ l’evoluzione della frolla…
Torta di quasi 40 cm di diametro preparata per un compleanno🙂

Ingredienti per la base:
150 g di farina 00
50 g di farina integrale
100 g di farina di mandorle
100 g di farina di mais fioretto
150 g di zucchero di canna
2 cucchiai abbondanti di malto di riso
140 g di olio di mais
1 cucchiaio di burro di soia
2 limoni: succo e scorze
2 pizzichi di bicarbonato

ingredienti per la crema pasticcera:
500 g latte di soia
25 g di amido di mais
75 g di farina 00
75 g di burro di soia
160 g di zucchero di canna bianco
1 bustina di vanillina
la scorza di 1 limone
1 pizzico di curcuma

Ingredienti per la gelatina:
2 cucchiaini e 1/2 di agar agar
150 g di succo di pera
50 g d’acqua

Frutta a piacere (in questo caso kiwi, albicocche, ciliegie, fragole, banane)

Procedimento per la frolla: mescolare gli ingredienti secchi, aggiungere anche la scorza grattuggiata dei limoni e impastare con le mani aggiungendo prima l’olio e poi il succo degli stessi limoni. Aggiungere anche un cucchiaio di burro di soia e i 2 cucchiai di malto, impastare ancora creando una palla da lasciare mezzoretta in frigorifero avvolta in una pellicola. Ora avete tempo per fare la crema pasticcera.

Procedimento per la crema pasticcera: mescolare con una frusta tutti gli ingredienti in un pentolino, togliendo così tutti i grumi, eccezion fatta per il burro di soia. A fuoco basso scaldare il composto mescolando con un cucchiaio di legno. Quando la crema si addensa significa che è arrivato il momento di aggiungerci il burro di soia, mescolare ancora energicamente per farlo sciogliere e dopo un minuto la crema è pronta. Spegnere il fuoco e far raffreddare a temperatura ambiente. Questa dose basta per una crostata enorme come questa + 3 pasticcini (non li ho fotografati mi spiace ma mi sono proprio dimenticata e ora non ci sono +:/ + 1 vasettino piccolo in cui ho messo 2 cucchiai di crema con 2 fragole tagliate a cubettini

Stendere a questo punto la base col mattarello, creare un cerchio spesso circa 1/2 cm e inserirlo nello stampo in cui avrete inserito della carta forno, alzare i bordi per creare il bordo della crostata, aggiungendo dell’impasto. Questo impasto è difficilmente lavorabile perché non “resta insieme” per cui non è adatto a crostate con marmellata perché le strisce sulla superficie si spezzerebbero. In questo caso invece è ottimo perché serve solo per la base. Bucherellare delicatamente con una forchetta ed infornare per 25 min a 180°.

Intanto preparate la gelatina facendo sobbollire l’agar agar col succo e l’acqua.

La crema smuovetela spesso, mescolando di tanto in tanto. A questo punto dopo aver aspettato almeno mezzoretta per far raffreddare la base, stendete la crema con una spatola. Stendetela tutta, ve ne avanzerà poca, giusto per un paio di pasticcini e un paio di leccate😛
Adesso un po’ di creatività… tagliate la frutta e posizionatela sulla crema come preferite, e infine, con un pennello di silicone, spennellate tutta la frutta con la gelatina vegan che avete creato prima. Conservare la torta in frigorifero!
DSCN1590

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: