Archive for May, 2014

QUINOA MAKI

Posted in salato/salty with tags , , , , on May 26, 2014 by veggiekriss

20140526-102428.jpg

Un’idea per un sushi alternativo…

Ingredienti per 2 persone MOLTO affamate (o per 4 persone normali):
250 g di quinoa
1/2 avocado
1 confezione di affettato vegetale affumicato
fogli di alghe nori
cipolla fritta in barattolo dell’Ikea
semi di sesamo
1 cucchiaino di zucchero di canna
4 cucchiai di aceto di riso
salsa di soia a fiumi

Procedimento: cuocete la quinoa come da istruzioni riportate sulla confezione mettendo un po’ d’acqua in più, coprite la pentola con un coperchio e fate raffreddare per almeno mezzoretta. Conditela poi con lo zucchero, un goccio di salsa di soia e l’aceto di riso, impastatela un po’ con le mani e stendetela sui fogli di alga nori (sulla parte non lucida). Tenete sempre una bacinella d’acqua vicino perchè vi servirà per pulirvi le mani, altrimenti la quinoa vi si appiccica addosso. Inserite le striscioline di affettato e di avocado e un po’ di cipolle fritte a piacere e arrotolate con l’aiuto dell’apposita stuoietta. Il ripieno va inserito in senso orizzontale e su un lato solo (quello che poi si inizierà a sollevare per arrotolare il tutto). Pressate leggermente con la stuoietta mentre arrotolate. Tagliate poi i rotoli con un coltello affilato e cospargeteli di semi di sesamo a piacere.

20140526-094726.jpg

Advertisements

YOGUCAKE con fragole e cioccolato

Posted in dolce/sweet with tags , , , on May 23, 2014 by veggiekriss

20140523-141758.jpg

20140523-141806.jpg

Le mie colleghe erano curiose di toccare con mano le magie dell’agar agar, io avevo proprio voglia di usarlo e questo è il risultato 🙂 La base è bastata per 2 tortine quadrate di 15cm, mentre lo yogurt era un po’ abbondante, quindi oltre alle 2 tortine mi è venuta anche una bavarese…

Ingredienti della base:
4 cucchiai di avena in fiocchi ( quella x il porridge)
1 cucchiaio di fiocchi d’avena
1 cucchiaio di frutta secca (noci, mandorle e arachidi)
2 cucchiaini di semi di girasole
1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente
2 cucchiaini di malto di riso
1/2 cucchiaino di melassa nera delta
2 cucchiai di latte di soia

Ingredienti dello strato al cioccolato:
gocce di cioccolato fondente q.b.
3 cucchiai di latte di soia

Ingredienti dello strato superiore alla fragola:
2 barattoli di yofu Provamel (1 alla vaniglia e 1 alla fragola) da 1/2 litro
1 cucchiaino e 1/2 di agar agar
1 goccio di latte di soia
1 cucchiaio di zucchero di canna
fragole fresche

Procedimento: Preparare prima la base, quindi frullate la frutta secca assieme alle gocce di cioccolato. Mischiate tutti gli ingredienti per la preparazione della base con le mani e una volta amalgamato il tutto, pressatelo nelle tortiere (meglio a cerniera, in questo caso ho voluto usare queste quadrate perchè sono carine e trasparenti ma non è stata una grande idea dato che non si riuscivano a staccare dal fondo..), livellando con le dita.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria con 1 goccio di latte di soia e versate sulle 2 basi (se avete una tortiera più grande, allora avrete 1 base sola invece che 2). Riponete per 10 minuti nel freezer.
Unite a questo punto tutti gli ingredienti dello strato superiore in un pentolino eccetto le fragole fresche. Mescolate costantemente, aiutandovi anche col minipimer se l’agar agar non vi si dovesse amalgamare bene. Il fuoco deve essere basso per evitare di bruciare il fondo, quando il composto inizia a sobbollire spegnete il fuoco dopo pochi minuti. Tagliuzzate le fragole a quadratini e aggiungetele al composto. Tirate fuori dal freezer le 2 basi, versate la crema ottenuta sopra al cioccolato. Riponete gli stampi nel frigorifero. Si può gustare dopo poche ore (anche un paio), l’agar agar agisce in poco tempo.

20140523-141936.jpg

RAW TRUFFLES 2 tastes

Posted in dolce/sweet with tags , , , on May 12, 2014 by veggiekriss

20140512-091444.jpg

Se non avete mai provato i datteri medjoul freschi, fatelo. Scoprirete un mondo nuovo di dolcezza che permette di non usare zucchero o altri dolcificanti.

Ingredienti della variante al cocco:
3 datteri medjoul freschi
nocciole (circa 2 cucchiai)
scorza di limone bio
cocco rapè (circa 3 cucchiai) – sia per la copertura sia per l’impasto

20140512-091424.jpg
Ingredienti della variante al cioccolato crudo:
3 datteri medjoul freschi
30 g di cioccolato crudo
1 cucchiaio di frutta secca mista (anacardi, nocciole, noci, mandorle, noci brasiliane)
cacao (serve x il rivestimento finale. Non essendo di facile reperibilità non ho utilizzato il cacao crudo)

Procedimento per la versione al cocco:
frullare tutti gli ingredienti dopo aver denocciolato i datteri, formare delle palline con le mani e passarle nella farina di cocco.

Procedimento per la versione al cioccolato: stessa cosa ma, invece di passare le palline nel cocco, si fanno rotolare nel cacao. Il cioccolato crudo che ho usato in questo caso l’ho comprato al supermercato Veganz a Berlino, ma appena tornata dalla Germania ho fatto un ordine da Cacao Crudo, credo il miglior cioccolato crudo d’Italia (viene prodotto nella provincia di Roma) http://www.cacaocrudo.it

20140512-091349.jpg

20140512-091433.jpg