YOGUCAKE con fragole e cioccolato

20140523-141758.jpg

20140523-141806.jpg

Le mie colleghe erano curiose di toccare con mano le magie dell’agar agar, io avevo proprio voglia di usarlo e questo è il risultato🙂 La base è bastata per 2 tortine quadrate di 15cm, mentre lo yogurt era un po’ abbondante, quindi oltre alle 2 tortine mi è venuta anche una bavarese…

Ingredienti della base:
4 cucchiai di avena in fiocchi ( quella x il porridge)
1 cucchiaio di fiocchi d’avena
1 cucchiaio di frutta secca (noci, mandorle e arachidi)
2 cucchiaini di semi di girasole
1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente
2 cucchiaini di malto di riso
1/2 cucchiaino di melassa nera delta
2 cucchiai di latte di soia

Ingredienti dello strato al cioccolato:
gocce di cioccolato fondente q.b.
3 cucchiai di latte di soia

Ingredienti dello strato superiore alla fragola:
2 barattoli di yofu Provamel (1 alla vaniglia e 1 alla fragola) da 1/2 litro
1 cucchiaino e 1/2 di agar agar
1 goccio di latte di soia
1 cucchiaio di zucchero di canna
fragole fresche

Procedimento: Preparare prima la base, quindi frullate la frutta secca assieme alle gocce di cioccolato. Mischiate tutti gli ingredienti per la preparazione della base con le mani e una volta amalgamato il tutto, pressatelo nelle tortiere (meglio a cerniera, in questo caso ho voluto usare queste quadrate perchè sono carine e trasparenti ma non è stata una grande idea dato che non si riuscivano a staccare dal fondo..), livellando con le dita.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria con 1 goccio di latte di soia e versate sulle 2 basi (se avete una tortiera più grande, allora avrete 1 base sola invece che 2). Riponete per 10 minuti nel freezer.
Unite a questo punto tutti gli ingredienti dello strato superiore in un pentolino eccetto le fragole fresche. Mescolate costantemente, aiutandovi anche col minipimer se l’agar agar non vi si dovesse amalgamare bene. Il fuoco deve essere basso per evitare di bruciare il fondo, quando il composto inizia a sobbollire spegnete il fuoco dopo pochi minuti. Tagliuzzate le fragole a quadratini e aggiungetele al composto. Tirate fuori dal freezer le 2 basi, versate la crema ottenuta sopra al cioccolato. Riponete gli stampi nel frigorifero. Si può gustare dopo poche ore (anche un paio), l’agar agar agisce in poco tempo.

20140523-141936.jpg

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: