Archive for cocco

ORANGE COCONUT CAKE

Posted in dolce/sweet with tags , on March 11, 2015 by veggiekriss

Ultimamente mi diverte fare dolci con gli ingredienti che trovo in casa… Questa torta è davvero buonissima e super semplice! Di certo non ho inventato io il magico connubio cocco-arancia, ma devo ammettere che l’ho scoperto da poco e me ne sono innamorata. Non avevo il lievito per dolci, ma è venuta lo stesso morbidissima utilizzando solo il bicarbonato! Le foto sono bruttissime, mi spiace 😀

Featured image

Ingredienti:

250 g di farina biologica di tipo 2

100 g di zucchero di canna

160 g di cocco rapè

1/2 cucchiaino di bicarbonato

4 arance

1 goccio di latte di soia (meno di mezzo bicchiere)

100 ml di olio di nocciola

7 gocce di olio essenziale di arancio dolce

Procedimento: Mescolate gli ingredienti secchi, spremete le arance, unite il loro succo al latte aggiungendo l’olio essenziale. Preriscaldate il forno a 180°. Versate gli ingredienti liquidi nel contenitore di quelli secchi, mescolate bene ed infornate per mezzora (forno ventilato).

Featured image

RAW TRUFFLES 2 tastes

Posted in dolce/sweet with tags , , , on May 12, 2014 by veggiekriss

20140512-091444.jpg

Se non avete mai provato i datteri medjoul freschi, fatelo. Scoprirete un mondo nuovo di dolcezza che permette di non usare zucchero o altri dolcificanti.

Ingredienti della variante al cocco:
3 datteri medjoul freschi
nocciole (circa 2 cucchiai)
scorza di limone bio
cocco rapè (circa 3 cucchiai) – sia per la copertura sia per l’impasto

20140512-091424.jpg
Ingredienti della variante al cioccolato crudo:
3 datteri medjoul freschi
30 g di cioccolato crudo
1 cucchiaio di frutta secca mista (anacardi, nocciole, noci, mandorle, noci brasiliane)
cacao (serve x il rivestimento finale. Non essendo di facile reperibilità non ho utilizzato il cacao crudo)

Procedimento per la versione al cocco:
frullare tutti gli ingredienti dopo aver denocciolato i datteri, formare delle palline con le mani e passarle nella farina di cocco.

Procedimento per la versione al cioccolato: stessa cosa ma, invece di passare le palline nel cocco, si fanno rotolare nel cacao. Il cioccolato crudo che ho usato in questo caso l’ho comprato al supermercato Veganz a Berlino, ma appena tornata dalla Germania ho fatto un ordine da Cacao Crudo, credo il miglior cioccolato crudo d’Italia (viene prodotto nella provincia di Roma) http://www.cacaocrudo.it

20140512-091349.jpg

20140512-091433.jpg

COCONUT DREAM

Posted in dolce/sweet with tags on August 7, 2013 by veggiekriss

L’intenzione era quella di fare il gelato al cocco, il risultato è stato un simil-gelato, molto più buono di quello delle gelaterie (modesta!) ma la consistenza è da perfezionare perché non è molto cremoso :/
IMG_3240

Ingredienti:
400 g di panna di soia
350 g di latte di cocco
100 g di zucchero di canna
1 bustina di vanillina
125 g di cocco in scaglie
1 cucchiaio e 1/2 di farina di riso integrale
1/2 cucchiaino di maizena
1 cucchiaino di agar agar
IMG_3228
Procedimento: mescolare tutti gli ingredienti con una frusta e poi mettere nella gelatiera 🙂

IMG_3241

SEITAN IN CREMA DI COCCO E CURRY ALLA THAILANDESE

Posted in salato/salty with tags , , , on December 8, 2012 by veggiekriss

Il pranzo orientale di domenica era da leccarsi i baffi, sarebbe un peccato non condividere con voi questa figata!
riso

Ingredienti:
300 g di seitan tradizionale (non alla piastra)
1 peperone rosso
1 zucchina
1/2 kg di fagiolini verdi freschi
2 melanzane medio/piccole
4 pomodorini
1 confezione di latte di cocco
sale, curry, curcuma e spezie tandoori (le mie sono di Zanzibar)
olio
300 g di riso bianco (il mio era del Punto Macrobiotico, qualità Rosa Marchetti)

Procedimento: Tagliare a striscioline il peperone, le melanzane e i pomodorini e cuoceteli per mezzora in una padella grande col coperchio (con 3 giri d’olio evo e mezzo bicchiere d’acqua). Cuocete la zucchina e i fagiolini al vapore (in pentola a pressione), per pochi minuti. Quando le verdure in padella sono pronte, aggiungere i fagiolini, le rondelle di zucchina e il seitan a pezzetti. Versare il latte di cocco ed aggiungere le spezie a piacere. Io ne ho messe in gran quantità questa volta, volevo un sapore un po’ piccante. Poi ricordatevi che la curcuma fa sempre bene quindi vogliatele bbene! Mescolate e dopo 5 minuti il vostro seitan è pronto. Svuotate la pentola a pressione e nella stessa cuocete il riso. Impiattate il seitan con le verdure e con una ciotolina formare la coppetta di riso.
riso2
Come accompagnamento ho preparato una specie di chapati nato sulla scia dell’entusiasmo curcumino :
Ingredienti:
6 cucchiai di farina integrale
2 cucchiai di farina di ceci
1/2 cucchiaino di curcuma
sale, pepe
acqua

Procedimento: con una frusta mescolare tutti gli ingredienti aggiungendo poca acqua fino a formare una cremina densa. In una piccola padella antiaderente scaldare un cucchiaino d’olio evo, alzare il fuoco ed aggiungere col mestolo metà della cremina e dopo 3-4 min girare. Ripetere l’operazione e le vostre 2 crepes salate orientali sono pronte! Scusate il piatto giallo, è dello stesso colore delle crepes quindi non si vedono tanto bene! Viva la curcuma e l’allegria che trasmette questo colore!
chapati

PUNK SWEETS PART 2 – TORTA AL COCCO

Posted in dolce/sweet with tags on September 24, 2012 by veggiekriss

No, non è sana, è puuuuuuunk!!! 😀
cocco1
Ingredienti:
300 g di farina 00
100 g di farina semintegrale
200 g di farina di cocco
2 cucchiai di fecola di patate
200 g di zucchero di canna
500 g di latte di soia
120 g di burro di soia
2 cucchiai di olio di mais
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito vegan per dolci
zucchero a velo

Procedimento: Far ammorbidire il burro di soia fuori dal frigorifero e mischiarlo insieme a tutti gli altri ingredienti. Vale sempre la regola del wet&dry: prima mescolare gli ingredienti secchi e in una ciotola a parte i liquidi. Poi versare sui secchi i liquidi, girando con una frusta o una spatola da pasticcere. Versare in una tortiera capiente ed infornare per mezzora a 180°, vale la prova stuzzicadente. Quando la torta si è raffreddata con una forchetta mescolate in una ciotolina zucchero a velo ed aqua (poca alla volta, dosatela con un cucchiaio, mescolando si formerà una cremina come consistenza) e formate così la glassa, che andrà a ricoprire la vostra torta. A questo punto spolveratene la superficie con cocco in scaglie. E’ una torta davvero ottima, supergolosa, è stata una delle preferite da quasi tutti! Ed è bella alta
cocco2

TORTA GELATA

Posted in dolce/sweet with tags , , , , , , on September 1, 2012 by veggiekriss

Per realizzare questa torta ho preso ispirazione dai dolci crudisti solo che ho fatto delle aggiunte, e alcune di queste non sono “pure” (sempre colpa del cioccolato fondente) ma la cosa che mi ha gasato è che dopo averla messa nel freezer è migliorata
torta-fredda1

Ingredienti per la base:
2 banane
16 datteri
70 g di arachidi
45 g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino d’olio di mais
germe di grano q.b.

Ingredienti per la copertura:
200 g di mandorle senza buccia
3 cucchiaini di farina di cocco
45 g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di zucchero di canna
acqua fredda
1 pizzico di vaniglia
1 spolverata finale di cacao amaro

Procedimento:
PER LA BASE: Frullare tutti gli ingredienti (eccetto il germe di grano) in un bel frullatore potente, io i datteri li avevo precedentemente tagliuzzati con un coltello per facilitare il lavoro all’amico robot – il germe di grano va aggiunto impastando manualmente, fino a che non si raggiunge la consistenza desiderata (ad occhio ne avro’ aggiunto 40 g circa). Con una spatola riporre il composto all’interno di un ring oliato di circa 26 cm e pressarlo.

PER LA COPERTURA: Sbucciare le mandorle (dopo averle messe in ammollo per una notte si sbucceranno velocemente, ma se non avete tempo compratele già bianche), metterle in freezer per una notte. Frullare le mandorle con un goccio d’acqua, il cocco in scaglie (o farina di cocco), lo zucchero e la vaniglia in polvere. Con una spatola spalmare la crema ottenuta sulla base della torta. Spolverate la torta con cocco, cacao a piacere e cioccolato fondente sminuzzato.

Riporre la torta in frigorifero, dopo 1 oretta o 2 togliere il ring sollevandolo delicatamente e gustare. Le fette di torta che vi avanzano provate a congelarle, sono ancora meglio, è come addentare un gelato slurposissimo!!!

torta-2

torta-3

torta-4

torta-5