Archive for gelato

GELATO AL PISTACCHIO CON COCCO E VANIGLIA

Posted in dolce/sweet with tags , , , on November 26, 2014 by veggiekriss

Esperimento fantastico.. So che non è la stagione più adatta per fare un gelato, ma in estate ho poca voglia di cucinare e stare in casa (neanche in inverno ci sto molto in effetti), e questa ricetta ce l’avevo in mente da un bel po’ di settimane.. e finalmente l’ho realizzata!

IMG_3926.JPG
Ingredienti:

250 g di latte di soia

300 g di latte di cocco

80 g di zucchero

1 brick piccolo di panna di soia da montare (non panna da cucina ma panna per dolci)

90 g di farina di pistacchi

1 cucchiaino di agar agar

1/2 stecca di vaniglia

30 g di burro di cocco

Preparazione: Unite in una ciotola i 2 tipi di latte assieme allo zucchero, all’agar agar, al burro di cocco e alla bacca di vaniglia (tagliata a metà per la sua lunghezza), versate il composto in un pentolino capiente e mescolate su fiamma bassa fino ad arrivare ad una lieve ebollizione. A questo punto spegnete il fuoco. Con una frusta montate la panna ed aggiungetela al composto unendo anche tutti gli altri ingredienti, mescolate ancora per amalgamare il tutto e quando si raffredda versatelo nella gelatiera. A me è piaciuto da morire, oltretutto il gelato al pistacchio è il mio gusto preferito assieme al cocco e al cioccolato 😛

IMG_3924.JPG

Advertisements

GELATO CRUNCHY ALLE ARACHIDI

Posted in dolce/sweet with tags , on August 15, 2013 by veggiekriss

A Monaco di Baviera ho assaggiato un gelato alle arachidi che mi ha fatto impazzire (è risaputo il mio amore per le arachidi) e ho tentato di farmelo a casa… Devo dire che ormai dato che c’ero stata a gennaio, il sapore non me lo ricordo più ahahah quindi l’esperimento è perfettamente riuscito 😀 L’unica cosa di cui sono sicura però è che il gelato che ho fatto io è “crunchy”, quindi molto goloso…
DSCN1625
Ingredienti:
120 g di arachidi tostate
240 g di latte di riso e arachidi autoprodotto
200 g di panna montata di soia
2 cucchiai di malto di riso
1 cucchiaino di agar agar
2 cucchiai di burro d’arachidi crunchy
1 cucchiaio di zucchero di canna

Procedimento: sbucciare le arachidi ascoltando “Whiskey in the Jar” dei Metallica. Frullarle. Per quanto riguarda il latte, ovvio, qualsiasi latte vegetale va bene. Io l’ho fatto in casa mettendo nella macchina per fare il latte vegetale sia del riso che delle arachidi… il profumo di arachidi è pazzesco. Scaldare il latte con l’agar agar, il malto e lo zucchero, quando sobbolle spegnere il fuoco e aggiungere il burro d’arachidi e le arachidi tostate. Infine aggiungere la panna dopo averla montata con le fruste elettriche (la panna l’ho presa da Vegusto ed è davvero buona). Normalmente non si usa questo tipo di panna per fare il gelato vegan, si usa la classica panna Provamel, ma io avevo questa in casa da un paio di mesi e mi sembrava una buona idea usarla per i gelati.
Mescolare il tutto e riporre nella gelatiera. Questo è ufficialmente il mio gelato preferito! Una vera botta però
DSCN1627

FROZEN ALMOND CREAM

Posted in dolce/sweet with tags , , , on July 8, 2012 by veggiekriss

Con la voglia di utilizzare di nuovo la nuova gelatiera… ho fatto il gelato alla mandorla, ma è talmente “carico” che è più corretto chiamarlo crema gelata… Ho intenzionalmente esagerato con la quantità di crema di mandorle pura per avere un sapore intenso… è davvero delizioso, ma devo informarvi che questo non è un dolce economico -_-
crema-gelata1

Ingredienti:
50 g di riso bianco (possibilmente quello del Punto Macrobiotico, la qualità si chiama Rosa Marchetti)
1/2 litro d’acqua
250 g di crema di mandorle pura (1 vasetto intero)
2 cucchiai di zucchero di canna grezzo
1 bicchiere di latte di soia
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere pura (facoltativo se il vostro latte di soia è già aromatizzato)

Procedimento: Cuocete in pentola a pressione il riso e l’acqua (con le quantità indicate negli ingredienti) e aspettate 20 minuti dal fischio. Fate fuoriuscire il vapore, aprite il coperchio e, direttamente all’interno della pentola, create una crema con un frullatore ad immersione. Versate in un recipiente, fate raffreddare e successivamente riponete in frigorifero. E’ meglio se questa preparazione la fate il giorno prima. Se avete la gelatiera economica dovete riporla nel freezer almeno 12 ore prima, per far raffreddare il liquido refrigerante. A questo punto mescolate con una frusta gli altri ingredienti ed aggiungete 3 mestolate di crema di riso. Versate il composto nella gelatiera, azionate il timer ed attendete 40 minuti. Resta un po’ molle anche dopo 40 minuti in gelatiera, quindi se vi piace lo stesso consumatela subito, altrimenti fate come me: versate la vostra porzione in una ciotolina e mettetela 5 minuti in freezer. Il resto della crema dividetela in monoporzioni (in totale ne vengono 6) e versatela in ciotoline di plastica da lasciare in freezer. Quando avete voglia di deliziarvi con questo gelato lo tirate fuori mezzora prima di consumarlo (altrimenti è un mattone di ghiaccio) e il gioco è fatto
crema-gelata2